domenica 5 giugno 2011

Il marito cuckold: un racconto erotico




Potete immaginare come ci si sente 2 mesi dopo il tuo matrimonio a scoprire che hai sposato una delle più grandi troie in città?

Non ho scoperto niente, in effetti, almeno fino a quando mia moglie non era in attesa del nostro primo figlio.

"Caro ho una confessione da farti, voglio vedere se mi ami tanto come dici", mi ha detto una sera dopo cena.

"Certo che ti amo molto, che hai da dirmi", le risposi incuriosito.

"Caro tu sei l'unico Uomo che io abbia mai amato veramente, l'unico che mi abbia amato per quello che valgo e non per il mio corpo, l'Uomo che voglio come padre dei miei figli"

Sembrava che tutto andasse liscio e io ero soddisfatto di tutti i complimenti che mia moglie mi stava facendo. Continuavo ad ascoltare con curiosità.

"Ti ho mentito per paura di pederti, io ho fatto sesso con qualcuno prima di sposarmi con te"

"Lo conosco?", ho chiesto.

"Vedi caro marito, in realtà ho fatto sesso con più di un uomo...", mi rispose mia moglie visibilmente imbarazzata.

"Io li ho mai incontrati?"

"Molti li hai incontrati, ma non tutti"

Quelle parole mi lasciarono davvero senza fiato. Ero attonito, mentre lei mi spiegava che fin dai tempi del liceo era stata letteralmente braccata dai ragazzi e che lei spessissimo aveva acconsentito a fare sesso con i ragazzi che la cercavano.

"Avevo bisogno che i loro cazzi mi facessero male alla vagina, avevo bisogno di sentire lo sperma nella mia vagina bagnata, ecco perché ho fatto sesso con così tanti uomini".

Ero veramente stupito mentre ascoltavo mia moglie.

"Spesso dovevo soddisfare molti uomini, si mettevano pazientemente in fila per potersi godere la mia bocca, il mio culo o la mia vagina, e nessuno mai si è allontanato insoddisfatto, senza aver goduto 2 o 3 volte."

"In fila? ". Ero allucinato dal pensiero di una fila di uomini che aspettano il loro turno per incularsi mia moglie.

"Sì, mi piace molto partecipare a gang bang, mi piace farmi scopare e inculare da tanti uomini", continuava mia moglie come se fosse la cosa più normale del mondo.

"Ecco, questo è il mio diario segreto, quello dove ho annotato tutte le mie esperienze sessuali e voglio condividerlo con te"

Rimasi senza parole. Dai 15 anni ai 24 anni, 9 anni,
lei è stata con 400 uomini diversi e ha fatto sesso più di 3.500
volte.

"Caro ti sto dicendo tutto questo perché una cosa speciale è successa..."

Rimasi allibito quando mi disse che era incinta, quasi cadeva dal divano.

"Ma se usiamo sempre i preservativi?"

"Certo caro, con te li uso sempre, ma gli altri uomini che mi scopano non sempre li gradiscono"

"Cosa vuoi dire?"

"Tesoro io faccio sesso con altri uomini e a molti di questi il preservativo non piace, è molto più piacevole fare sesso carne contro carne..."

"Ma perché lo hai fatto?"

"Ovviamente per dare un po' di pepe al nostro matrimonio e poi perché sono una vera troia"

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento